Notiziario UNEP


Vai ai contenuti

Menu principale:



Bonafede: “Entro il 2020 tutto
il processo civile sarà digitale”


“Nella riforma, che è in corso d’esame – ha proseguito Bonafede – sono previsti interventi come il divieto di procedere con notifica cartacea, quando il destinatario ha un domicilio digitale”.


MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONCORSO (scad. 15 ottobre 2020)


Concorso pubblico per la copertura di complessive mille unita' di personale non dirigenziale, a tempo determinato della durata di ventiquattro mesi, per il profilo di operatore giudiziario, area funzionale seconda, fascia economica F1, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia - Amministrazione giudiziaria, ad eccezione della Regione Valle d'Aosta. (GU n.72 del 15-09-2020)


SMARTWORKING
I RISULTATI DELLA RIUNIONE DI OGGI




nota cgil cisl uil smart working unep



*CISL FP GIUSTIZIA NAZIONALE*

Da notizie assunte presso la Direzione Generale del bilancio e della contabilità risulta che il pagamento della seconda progressione economica in favore dei colleghi degli uffici giudiziari che sono risultati utilmente collocati nelle relative graduatorie avverrà *nel mese di novembre e sarà comprensivo degli arretrati a decorrere dal 1° gennaio 2019*. Sono invece in itinere le trattative per realizzare la terza procedura di progressione economica per la quale sono stati già stanziati per il DOG, in occasione della firma il 30 luglio scorso della ipotesi di accordo FUA 2019, *otto milioni* con possibilità di rettifica al rialzo in occasione della stipula della ipotesi di accordo sul FUA 2020.


RIUNIONE 11 SETTEMBRE SMART WORKING



CORSO DI FORMAZIONE SU CYBER SECURITY



PROTOCOLLO DI SICUREZZA



Ai Responsabili Regionali FP CGIL CISL FP UILPA Giustizia
Ai Responsabili Provinciali FP CGIL CISL FP UILPA Giustizia
Ai Responsabili Aziendali FP CGIL CISL FP UILPA Giustizia


In data odierna, con documento sottoscritto per la parte pubblica dal Capo di Gabinetto, abbiamo recepito per tutte le articolazioni del Ministero della Giustizia il “Protocollo quadro per la prevenzione e la sicurezza dei dipendenti pubblici sui luoghi di lavoro in ordine all’emergenza sanitaria da Covid-19” sottoscritto dalle confederazioni e dalle federazioni di categoria CGIL CISL e UIL con il Ministro della Funzione Pubblica lo scorso 24 luglio.



*CISL FP GIUSTIZIA NAZIONALE*

Dopo circa cinque ore di discussione, abbiamo appena sottoscritto la ipotesi di accordo sui criteri di pagamento del FUA 2019. Tali criteri sostanzialmente ricalcano quelli già concordati per il FUA 2018. Abbiamo inoltre ottenuto di incrementare le somme destinate alle progressioni economiche per il dog (terza procedura di progressione economica). Rispetto all’impegno di spesa definito nell’accordo sul FUA 2018, siamo passati da cinque ad otto milioni, salvo rettifica al rialzo in occasione della stipula dell’accordo sul FUA 2020. Per il Dap, per il Dgmc e per gli archivi notarili, in ragione della esiguità dei fondi disponibili nel FUA, sono state confermate le somme già definite nel FUA 2018 per le progressioni economiche, salvo rettifica al rialzo in occasione della stipula dell’accordo sul FUA 2020: dap 424.300,00 €; dgmc 338.750,00 €; archivi notarili 90.000. Anche per questi dipartimenti e per cli archivi notarli si tratta della terza procedura di progressione economica. Ulteriori dettagli saranno contenuti nel comunicato unitario in corso di pubblicazione.


Oggetto: protocollo quadro per la prevenzione e la sicurezza dei dipendenti pubblici sui
luoghi di lavoro in ordine all’emergenza sanitaria da “Covid-19”



Oggetto: Proroga congedi straordinari pubblico impiego. Chiarimenti



Oggetto: indicazioni per il rientro in sicurezza sui luoghi di lavoro dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni.



Protocollo quadro per la prevenzione e la sicurezza dei dipendenti pubblici sui luoghi di lavoro in
ordine all’emergenza sanitaria da “Covid-19”




nota unitaria anticipo tfs tfr



FABBISOGNI E PARZIALE REVISIONE
PIANTE ORGANICHE ASSISTENTI GIUDIZIARI
I RISULTATI DELLA RIUNIONE DI OGGI


Ministero della Giustizia
Dipartimento dell’Organizzazione Giudiziaria, del Personale e dei Servizi


Precedente prospetto assunzioni


Secondo la programmazione dei fabbisogni già approvata con D.P.C.M. 20 giugno 2019, il
piano di reclutamento, da attuarsi nel triennio 2019-2021, ripartito tra le diverse aree e profili
professionali, riguardava già 8.135 unità di personale, secondo il seguente prospetto:


MULTIVIDEOCONFERENZA
NULLA DI FATTO NELLA RIUNIONE DI OGGI



MOBILITA’
SOTTOSCRITTO IL NUOVO ACCORDO




quesito sospensione provvedimenti di rilascio



“FABBISOGNI E PARZIALE REVISIONE DELLE PIANTE ORGANICHE
DEGLI ASSISTENTI GIUDIZIARI”
I RISULTATI DELLA RIUNIONE DEL 24 GIUGNO 2020


Home Page | Archivio - Documenti | Mappa del sito




Torna ai contenuti | Torna al menu