Notiziario UNEP


Vai ai contenuti

Menu principale:




Accordo 21 dicembre 2017 - Progressioni economiche Dipartimento dell'organizzazione giudiziaria


Avviso 18 ottobre 2018
Con provvedimenti del Direttore generale del personale e della formazione, sono approvate ulteriori graduatorie relative alle procedure per l’attribuzione della fascia economica superiore: 21 bandi definiti e 777 posti assegnati.
Fino ad oggi, i bandi definiti sono 48 e i posti assegnati 898.

Le altre graduatorie saranno pubblicate a breve, completando così le procedure di progressione economica nell'organizzazione giudiziaria per le quali sono pervenute 29.465 domande.

FUA ANNO 2017


Il 15 ottobre us abbiamo sottoscritto l’accordo sui criteri di pagamento del FUA relativo all’anno 2017. La firma sblocca il pagamento delle somme ed in particolare consentirà da subito il pagamento delle particolari posizioni (cd indennità) e delle posizioni organizzative (nelle articolazioni del ministero ove le stesse sono previste) successivamente il pagamento del cd fondo di sede previo accordo con le oo ss territoriali e le rsu. Vigileremo affinchè la procedura di pagamento si svolga senza ulteriori ritardi.
Il testo dell’accordo sarà pubblicato appena disponibile.



IL SOTTOSEGRETARIO CON DELEGA AL PERSONALE
INCONTRA LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI


I RISULTATI DELLA RIUNIONE





On. Dott. Vittorio FERRARESI
Sottosegretario alla Giustizia

Dott. Fulvio BALDI
Capo di Gabinetto

e per conoscenza

Capo Segreteria del Ministro della Giustizia

Capo Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria




Oggetto: determinazione ordine del giorno incontro dell'11 ottobre 2018



Risulta a questa organizzazione sindacale, firmataria dell’intesa del 26 aprile 2017, che le ipotesi di
accordo sulle progressioni economiche 2018 e sui criteri di pagamento del FUA 2017, certificate
dagli organi di controllo, giacciono presso gli uffici di via Arenula sin dal mese di giugno scorso.
Tale circostanza, se fosse confermata, sarebbe molto grave perché a partire da tale mese, se solo
codesta amministrazione avesse proceduto a convocare le organizzazioni sindacali per la mera e
definitiva sottoscrizione, i predetti accordi sarebbero diventati esigibili dando luogo sia alla
pubblicazione dei nuovi bandi di progressione economica sia all’apertura dei tavoli negoziali per il
pagamento dei fondi di sede, delle particolari posizioni e delle posizioni organizzative relativi
all’anno 2017. Invece, in assenza di sottoscrizione definitiva, il pagamento delle quote dovute ai
lavoratori subirà certamente un rinvio al prossimo anno, con evidente danno per i lavoratori.
(segue)






L'UFFICIALE GIUDIZIARIO
A SERVIZIO DELLA GIUSTIZIA
PER IL PROGRESSO DEL PAESE
Piattaforma unitaria




Cgil-Cisl-Uil presentano riforma ruolo ufficiale giudiziario


Richiesta informazioni unitaria al Ministro




Oggetto: Richiesta informazione preventiva su predisposizione piano dei fabbisogni -
Art.6 ter D. Lgs. 165/01 e succ. mod. e int..
Richiesta aggiornamento sui lavori per la definizione delle progressioni economiche del personale.





On.le Alfonso Bonafede Ministro della Giustizia





Signor Ministro,

Un discorso serio sulla Giustizia non può non tener conto di una realtà ossia che la Giustizia non si riduce alla mera iuris dictio ma coinvolge mondi tra loro collegati ma al tempo stesso distinti e diversificati. Per tale motivo l’iniziativa politica così come quella sindacale per essere efficaci devono considerare le singole peculiarità e specificità presenti in ciascun settore/dipartimento e sovente all’interno dello stesso.


Nella AMMINISTRAZIONE GIUDIZIARIA la priorità assoluta
(segue)





Si è svolto in data odierna il programmato incontro informale con il nuovo Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede.
Nel corso della riunione abbiamo consegnato al Ministro una nota contenente la nostra posizione in merito a tutte le problematiche relative a ciascun settore della Giustizia e ne abbiamo illustrato per sintesi il contenuto.
Alla fine del colloquio, durato circa mezz’ora, il Ministro ha ribadito l’impegno a dare continuità alle iniziative già adottate e si è dichiarato disponibile a venire incontro il più possibile alle esigenze dei lavoratori.
Inviamo a seguire la nota consegnata al Ministro.



ADEGUAMENTO TARIFFE SERVIZIO INTEGRATO NOTIFICHE




invito CISL Ministero Giustizia 1° Agosto




Si è svolto ieri l’incontro con il Ministro della Pubblica amministrazione, On. Giulia Bongiorno.






Personale giustizia -
Progressioni economiche organizzazione giudiziaria


27 luglio 2018



APPLICAZIONE TEMPORANEA DEL PERSONALE



Dott. Fulvio Baldi Capo di Gabinetto




Con note del 11 giugno e 17 luglio c.a. (all 1 e 2), CGIL CISL e UIL hanno chiesto ai vertici dell’amministrazione giudiziaria, precisamente al Capo Dipartimento Reggente ed al Direttore Generale dei servizi informativi automatizzati, l’apertura di un confronto sulla informatizzazione degli uffici NEP. In particolare CGIL CISL e UIL hanno chiesto di discutere di: processi innovativi disposti dalla L. 162/14 e L. 132/15 riguardo alla “Ricerca telematica dei beni del debitore” di cui all'art 492 bis cpc; strumenti informatici forniti agli ufficiali giudiziari per le attività disposte; “Registro informatico” previsto dalla normativa; integrazione degli UNEP nel processo di informatizzazione della Giustizia nel PCT; progetti-pilota avviati (
segue)



Processo telematico

Al via la sperimentazione dei depositi telematici
degli atti sui sistemi degli UNEP


Schemi XSD relativi al deposito telematico dei ricorsi presso gli Uffici NEP



mercoledì 18 luglio 2018

Concorso assistenti giudiziari:
Bonafede, ad agosto scorrimento 420 idonei




Sentenza Corte Cassazione UNEP

Home Page | RIFORMA PROCESSO ESECUZIONE | News | Archivio - Documenti | Mappa del sito




Torna ai contenuti | Torna al menu